WHAT'S NEW?
Loading...

CHRONO: LA SEMINATRICE DIVENTA INTELLIGENTE


In tempi di cambiamenti climatici e di ottimizzazione delle risorse l’agricoltura di precisione sta diventando uno dei capisaldi dell'intero settore.

Tra le tecnologie in grado di soddisfare tale requisito il trattore si conferma come il vero driver agricolo, ricoperto di una vasta gamma di gadget informatici, in grado di cogliere le necessità del terreno e di comunicarle ai vari dispositivi ad esso collegati.

Le nuove consolle dei trattori assomigliano sempre di più ai cockpit degli aerei
Uno dei collegamenti più interessanti è quello tra il trattore e la seminatrice.

Per questa ragione, oltre a motivi legati alla maggior produttività e alla riduzione dei tempi di produzione, il Gruppo Maschio Gaspardo ha pensato a una nuova seminatrice denominata CHRONO.

Un mezzo in grado di incrementare di oltre il 50% la produttività, garantendo velocità di avanzamento di 15 km/h, contro i 10 dei modelli attualmente presenti nel mercato mondiale.

L'interno di uno degli stabilimenti del Gruppo Maschio Gaspardo
Più concretamente, la seminatrice è dotata di un innovativo sistema di distribuzione del seme abbinato all'azionamento e regolazione di tipo elettrico. Il tutto implementato con un sistema di trasporto pneumatico che deposita il seme a terra ad alta velocità.

Ad oggi questo collegamento serve ad ottimizzare le risorse e a migliorare l’interazione comunicativa in tempo reale tra agricoltore e seminatrice.

In futuro però il legame si farà sempre più estremo: CHRONO potrebbe essere in grado di interconnettere sensori e dispositivi diversi per calibrare la posa del seme nella maniera ottimale per un specifico terreno, considerando la sua struttura agronomica e anche le condizioni climatiche presenti e previste.

La data di presentazione della nuova seminatrice è prevista per novembre, in occasione di Agritechnica 2017 ad Hannover.



0 commenti:

Posta un commento